lunedì 11 aprile 2016

Tutto o niente

Ci sono giornate in cui tutto sembra possibile e altre in cui niente lo è.
Questa domenica per Antea pare essere stata una giornata del primo tipo.
- Si è svegliata con la sensazione di aver dormito qualche ora in più rispetto agli altri giorni,
- ha riordinato casa in meno di un'ora,
- ha programmato entro le 10,30 il pranzo domenicale,
- ha accettato tacitamente, che Mr. Big si occupasse della preparazione del suddetto pranzo domenicale mentre lei era seduta a fare studiare la Nana che proprio di compiti oggi che era vacanza non ne voleva sapere,
- ha fatto il bagnetto alla Micronana inventando mille e un gioco con paperette e pinguini da bagno per non farla strillare come se la stessero scannando,
- ha sparecchiato prima delle 3 del pomeriggio, cosa che negli ultimi giorni prima delle 5-6 non è riuscita a fare
- ha impastato in un quarto d'ora un panetto per la pizza che ha previsto per la cena,
- è uscita con tutta la famiglia che non era ancora il tramonto,
- ha visto il Nuovo Mercato di San Lorenzo di cui per ora tutti parlano, incontrato tanta gente e mangiato un coppitello di fritto misto sotto una bella scritta "Friggitoria",
- al rientro, ha preparato le pizze per tutta la famiglia e con la pasta rimasta ha sperimentato un panino,
- si è compiaciuta per la buona riuscita delle pizze e soprattutto del panino sperimentale grazie al quale ha risolto il problema di cosa preparare l'indomani come merenda a scuola per la Nana,
- infine, dopocena è riuscita a vedere quasi tutta la puntata della fiction carina che è iniziata domenica scorsa.

A parte la mezz'ora in cui è esplosa per la lentezza della Nana nel vestirsi, il pianto di lagna della Micro giusto quando si doveva preparare, il momento di smarrimento legato alla sensazione di instabilità che in questi giorni silenziosa si aggira per casa portando un poco di malinconia nella vita di Antea e l'ennesimo tentativo della piccola di rompersi la testa cadendo dalla sedia giusto alla fine della fiction, oggi è stata decisamente una giornata semplice in cui tutto è sembrato scorrere facilmente facendo sentire Antea in armonia con l'universo.