sabato 4 ottobre 2014

Caserecce al profumo di mare

Il sabato è il giorno della settimana che vivo con più calma.
Regola fondamentale: allentare lo stress e soprattutto niente corse, almeno per il week end.
Per cui tutto viene vissuto in maniera soft, senza premura alcuna e con molta leggerezza.
Ed è stato proprio questo sentirmi così leggera e rilassata oggi a non farmi arrivare quasi all'ora di pranzo con il panico da Oddiomaoggichecosasimangia? e così aprendo il frigo mi sono accorta che avevo gli ingredienti giusti per "improvvisare" una ricetta semplice, velocissima e soprattutto gustosa che ho voluto chiamare "Caserecce al profumo di mare".

Ecco cosa serve:
  • filetto di pesce persico 
  • pomodorini datterini
  • prezzemolo
  • aglio
  • olio
  • sale
  • peperoncino
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • caserecce





Preparazione:

Iniziate tagliando a pezzetti il pesce. Se è surgelato, come quello che ho utilizzato io, vi conviene metterlo almeno un'ora prima fuori dal freezer per farlo scongelare in questo modo eliminerete l'acqua in eccesso e il pesce riprenderà il suo sapore.
Fate rosolare l'aglio e aggiungete il prezzemolo tagliato finissimo.
Aggiungete i pezzettini di pesce persico e girateli un minuto per farli cuocere e quindi i pomodorini e continuate la cottura giusto per fare amalgamare il tutto.
A questo punto mettete mezzo bicchiere di vino bianco e sfumate il tutto. Se è necessario, aggiungete un altro pò di vino, così eviterete che il sughetto venga troppo asciutto.
Infine aggiustate di sale, aggiungete un pò di peperoncino e il primo step è fatto!
Nel frattempo, portate a cottura le caserecce e appena pronte scolatele e fatele saltare in padella con il condimento che avete preparato.
Servite decorando il piatto con un ciuffetto di prezzemolo.






Bon appetit!!!!

Nessun commento:

Posta un commento